Orari: 8.00- 12.00 14.00 - 18.00

Sistemi di sicurezza ADAS e ricalibratura

Gli ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) sono sistemi di assistenza alla guida che, rendendo la vettura in grado di percepire l’ambiente in cui è inserita, sono in grado di segnalare al conducente eventuali situazioni critiche o pericolose sulla strada e di assisterlo nelle manovre di guida.
Come? Per esempio avvisando il conducente di un ostacolo, rimettendo il veicolo all’interno della carreggiata, rallentandolo o addirittura arrestandolo azionando il sistema frenante.

La ricalibratura dei sistemi di sicurezza ADAS
Le telecamere e i sensori dei sistemi ADAS sono in genere posizionati nella parte interna del parabrezza; se quest’ultimo ha subito un danno e deve essere sostituito tali sistemi dovranno essere ricalibrati per ripristinare la sicurezza del veicolo.
Perché è importante la corretta ricalibratura dei sistemi ADAS?
Se la vettura è dotata dei sistemi ADAS ed il parabrezza viene sostituito, si dovrà procedere alla loro ricalibratura, come indicano obbligatoriamente i manuali originari delle diverse case automobilistiche.

Ricalibrare i sistemi ADAS significa ripristinarne il corretto funzionamento per salvaguardare la vita dell’automobilista e dei suoi passeggeri; è quindi essenziale che siano ricalibrati da personale specializzato appositamente formato.

Come si effettua la calibrazione degli ADAS?
Ecco, passo dopo passo, come viene effettuata una corretta ricalibratura statica (con veicolo fermo) dai tecnici:

  • Dopo aver individuato l’esatto modello della vettura e i sistemi avanzati di assistenza alla guida che hanno telecamere montate sul parabrezza, si seleziona il pannello di ricalibratura corretto, diverso per ogni auto.
  • Si mantiene in carica la batteria dell’auto, così che si possano interrogare le sue centraline interne e si collega lo speciale dispositivo diagnostico alla porta OBD, il connettore del sistema di gestione della vettura.
  • Sul dispositivo diagnostico, si selezionano la marca e il modello del veicolo.
  • Si verifica lo stato del veicolo per assicurarsi che esso sia in condizioni di “vedere” il pannello di montaggio e che sia stabile e perpendicolare al terreno, controllando le condizioni degli pneumatici e delle sospensioni.
  • Si posiziona il Pannello di calibratura di fronte al veicolo, assicurandosi che sia alla distanza corretta prevista dal sistema di ricalibratura.
  • Successivamente, si montano i supporti laser sulle ruote anteriori e posteriori per effettuare la centratura.
  • Realizzato il corretto posizionamento del Pannello di calibratura parallelamente all’asse della vettura, si regola l’altezza del pannello di ricalibratura.
  • A questo punto, è possibile avviare il processo di ricalibratura, seguendo le istruzioni del dispositivo.
  • Il dispositivo diagnostico conferma il successo dell’operazione di ricalibratura.

Ricalibratura dei sistemi ADAS: il costo
il suo costo dipende dalla tipologia di calibratura richiesta per il tuo veicolo.
Non appena verrà individuata la tipologia di intervento e quindi di calibratura, il nostro personale ti fornirà il costo di tale intervento.

Che tecnologia di ricalibratura ADAS utilizziamo?
Il sistema usato per la ricalibratura ADAS è un prodotto dedicato e sviluppato da Autel. Grazie alla strumentazione è possibile effettuare operazioni di diagnostica e calibratura interfacciandosi con la centralina del veicolo, riuscendo così a dialogare in maniera diretta con i vari componenti dei sistemi ADAS e a replicare la taratura originale prevista dal costruttore. Per ogni intervento di ripristino viene rilasciata un’adeguata documentazione all’automobilista che si affida al centro assistenza.

I sistemi ADAS obbligatori
I sistemi ADAS saranno presto obbligatori su tutti i modelli di auto. Dopo la presentazione dell’accordo ufficiale alla Commissione UE, è stata ratificata presso il Parlamento Europeo la normativa che richiede alle case automobilistiche l’integrazione di questi dispositivi di serie, proponendoli su ogni vettura a partire dal 2022.
Per le auto già in commercio l’obbligatorietà dell’adozione dei sistemi Adas scatterà da maggio 2024. Entro tale data infatti tutte le macchine, i veicoli commerciali e i camion dovranno essere adeguati ai nuovi standard, per garantire un’elevata sicurezza attiva e passiva.

Il 16 dicembre 2019 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo regolamento Europeo sugli ADAS che aggiorna due precedenti direttive in materia di sicurezza generale (il regolamento n.661/2009 CE) e di incolumità di pedoni e ciclisti (regolamento n.78/2009 CE) e che stabilisce lo standard di sicurezza per i nuovi veicoli a partire dal 2022.
I sistemi ADAS che diventeranno obbligatori per auto, furgoni e camion nuovi dal 2022 e che quindi diventeranno di serie sono i seguenti:
• controllo adattivo della velocità
• frenata automatica di emergenza
• mantenimento della corsia di marcia
• rilevamento della stanchezza del conducente
• facilitazione dell’installazione del blocco motore con etilometro
• scatola nera
• anticollisione con pedoni e ciclisti
• rilevamento della distanza
• monitoraggio della pressione degli pneumatici

Domande frequenti

"Carglass è in grado di ricalibrare la quasi totalità dei sistemi di sicurezza ADAS che funzionano grazie a telecamere poste sul parabrezza.
E’ necessario ricalibrare i sistemi ADAS ogni volta che si interviene sull’elemento che lo integra o con il quale “dialoga” e non solo quando si danneggia. Nello specifico, le telecamere e i sensori dei sistemi ADAS sono in genere posizionati nella parte interna del parabrezza; se quest’ultimo ha subito un danno e deve essere sostituito tali sistemi dovranno essere ricalibrati per ripristinare la sicurezza del veicolo. Ulteriori informazioni sulla necessità di ricalibrare sono contenute negli gli stessi libretti di manutenzione rilasciati dalla casa costruttrice ad indicare quando sia necessario ricalibrare gli ADAS installati sulla tua auto.
La durata dell’intervento dipende dalla specifica tipologia di ricalibratura che verrà effettuata sulla tua autovettura. Tale durata ti verrà quindi comunicata in fase di accettazione del veicolo.
il costo dipende dalla tipologia di calibratura richiesta per il tuo veicolo.